Mondo del lavoro IT: quali sono le competenze richieste in futuro e come assumerle sulle proprie spalle

Il mondo IT è davvero incredibile. È l’unico settore che non ha vissuto alcuna crisi, mai. È l’unico settore che ha vissuto nel corso degli anni una crescita costante. È normale che sia così dopotutto. Si tratta infatti di un settore in costante movimento e trasformazione, improntato verso il progresso. Si tratta di un settore che è stato trainato dalla digitalizzazione crescente in ogni possibile ambito. Con premesse di questo tipo, è ovvio che la crisi non possa in alcun modo toccarlo. Proprio per questo motivo, il mondo IT offre innumerevoli opportunità di lavoro. Dato che è sempre in trasformazione, è ovvio però che le figure professionali ricercate cambino con il passare del tempo, così come le competenze che le figure professionali IT devono possedere. Ed è ovvio anche che queste competenze non possano essere assunte sulle proprie spalle solo con l’esperienza diretta sul campo. C’è bisogno di una formazione ad hoc, che sia ovviamente professionale e che porti all’ottenimento delle giuste certificazioni.

Competenze cloud sempre più ricercate

Fino a qualche anno fa ad esempio il cloud non era poi così importante. Oggi la situazione è invece diametralmente cambiata. Basti pensare che sta per sorgere un polo strategico nazionale che permetterà di portare sul cloud le applicazioni della pubblica amministrazione e, di conseguenza, i dati di tutti i cittadini. Questo è un cambiamento importante, che porta il cloud a diventare il vero protagonista della scena. Come è facile capire, i professionisti del mondo IT devono quindi necessariamente assumere sulle loro spalle le giuste competenze per gestire il cloud. Non solo, si ha bisogno anche di nuove figure professionali, come l’amministratore delle infrastrutture cloud ad esempio.

Crescita servizi cloud e nuove figure professionali

Sì, il volume del fatturato dei servizi cloud sta crescendo in modo esponenziale. Chiunque ha infatti bisogno di fare affidamento sul cloud computing. Qualsiasi realtà produttiva necessità di far scendere in gioco tecnologie e innovazione, come IoT, machine learning e Big Data, che senza validi servizi cloud non possono assolutamente esistere. E questo vale per ogni realtà, piccola o grande che sia e qualunque sia il suo specifico settore operativo. Per accedere al mondo del lavoro IT, le competenze cloud devono assolutamente essere assunte sulle proprie spalle. Anche coloro che già nel mondo del lavoro IT operano devono correre ai ripari per rafforzare le loro competenze al meglio e riuscire a restare sempre sulla cresta dell’onda. Tutto questo può essere fatto seguendo un Corso Azure Administrator.

Questo è un corso di formazione che permette di diventare esperti delle soluzioni di Microsoft Azure per la realizzazione, implementazione, gestione delle infrastrutture cloud e per il loro costante monitoraggio. Offre ovviamente la possibilità di scoprire tutte le più piccole sfaccettature del lavoro di amministratore, un lavoro che deve anche prevedere la comunicazione e il coordinamento con i fornitori, un lavoro che deve anche prevedere la creazione di soluzioni su misura per ogni specifica realtà e per ogni specifica esigenza.

Il giusto corso di formazione

Ricordiamo che il giusto corso di formazione non è mai meramente teorico. Deve sempre garantire l’accesso a laboratori che permettano di mettere in pratica la teoria in modo immediato, proprio come accade con i corsi organizzati da Vega Training dove i laboratori sono accessibili anche da remoto. In questo modo si ha la possibilità di consolidare le competenze, di farle proprie, di trasformarsi in una figura professionale che è già pronta per accedere al mondo del lavoro. Dopotutto è proprio questo che le realtà odierne cercano, qualcuno che sia già autonomo e pronto per lavorare, non qualcuno che deve essere formato ulteriormente, accompagnato, affiancato. Il giusto corso di formazione permette di prepararsi all’ottenimento della certificazione, in questo caso della certificazione Microsoft Azure Administrator Associate, perché le competenze devono sempre essere documentate.

Be the first to comment on "Mondo del lavoro IT: quali sono le competenze richieste in futuro e come assumerle sulle proprie spalle"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*