Ergon e Cisco: ecco le linee guida per la trasformazione digitale e tecnologica di cui le aziende italiane oggi hanno bisogno

Si è tenuto proprio in questi giorni l’evento Evolve Perform and Transform 2021, durante il quale Ergon e Cisco, realtà leader nel settore del mondo IT, hanno descritto quali siano le linee guida che le aziende italiane oggi dovrebbero seguire per riuscire a mettere in atto una radicale trasformazione della loro attività operativa, sfruttando le nuove tecnologie e il digitale. 

La tecnologia e il digitale per rivoluzionare le aziende di oggi 

Dopotutto è ormai indubbio che la tecnologia e il digitale debbano essere visti come elementi fondamentali per le aziende alla ricerca del successo, dato che comportano vantaggi che sono sotto agli occhi di tutti. Prendendo in considerazione il settore produttivo, le nuove tecnologie permettono di produrre in modo estremamente più veloce rispetto a quanto fosse possibile in passato e più efficiente, dato che si minimizzano, se non in alcuni casi eliminano alla radice, gli errori. Non solo, le nuove tecnologie permettono di rendere i macchinari più semplici da utilizzare e più sicuri. 

Stefano Zingoni, Marketing Manager di Ergon

CIO, i veri autori della trasformazione tecnologica e digitale di un’azienda 

Sono i CIO i veri autori di questa trasformazione, dato che sono loro a decidere quali elementi integrare nell’azienda e come sia necessario portare avanti le attività principali quotidianamente. L’obiettivo deve sempre essere quello di un miglioramento della qualità aziendale, non solo della produttività quindi e dell’efficienza, in modo che le necessità dell’azienda possano essere soddisfatte al meglio.

Affinché i CIO possano prendere le giuste decisioni per raggiungere questo obiettivo, è importante che siano in possesso delle giuste competenze, che siano quindi in grado di capire appieno le nuove tecnologie e il digitale, di usarle adeguatamente, di calibrarle, di tenere sotto controllo in modo costante la situazione. Se i CIO sono in possesso di queste competenze, ecco che possono davvero trasformare un’azienda, renderla qualcosa di totalmente nuovo e di meraviglioso, usando alle parole di Stefano Zingoni, Marketing Manager di Ergon. 

Anche Agostino Santoni, AD di Cisco Italy e Vice President South Europe, ha utilizzato parole simili, affermando che la priorità per le aziende è oggi proprio quella di far sì che i CIO comprendano appieno questo loro nuovo ruolo e sviluppino un programma di accelerazione dei processi di digitalizzazione. 

Agostino Santoni, AD di Cisco Italy e Vice President South Europe


Le nuove tecnologie di collaboration

Per le aziende di oggi sono importanti le nuove tecnologie di collaboration, che permettono infatti di far sì che le persone possano interagire al meglio anche a distanza, proprio come se si trovassero tutte nello stesso luogo. Si ha modo così di mantenere vivo l’aspetto relazionale e umano, un aspetto che influisce anche sulle performance lavorative. Se l’aspetto relazione e umano è presente e positivo, ecco che si lavora infatti meglio, con risultati quindi più alti. 

Senza alcun dubbio le tecnologie che Cisco ha cercato di far scendere in campo negli ultimi tempi possono essere di aiuto alle aziende, tecnologie che promettono usabilità, che permettono di rendere ogni riunione quanto più realistica possibile, che favoriscono rapporti interpersonale che funzionano alla perfezione. 

L’importanza della sicurezza

La trasformazione digitale e tecnologica che le aziende stanno cercando di mettere in atto, non può ovviamente prescindere dalla sicurezza, una sicurezza che deve essere tutelata e protetta, una sicurezza che deve senza dubbio poter migliorare nel corso del tempo. Già da molti anni la sicurezza IT è al centro dei dibattiti. Oggi lo è ancora di più, dato che molti lavoratori si connettono con la loro azienda da remoto, dalla loro abitazione. I rischi sono quindi maggiori ed è necessario scovare sempre nuove soluzioni per minimizzarli.

Be the first to comment on "Ergon e Cisco: ecco le linee guida per la trasformazione digitale e tecnologica di cui le aziende italiane oggi hanno bisogno"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*