La figura del Green Ambassador IED e il nuovo bando per l’assegnazione di 30 award

Il mondo del design è attento alla sostenibilità ambientale, etica e sociale, un tema questo che nel corso degli ultimi anni è sempre più pressante e che merita progetti concreti, volti a rendere il mondo un luogo migliore in cui vivere, per tutti. È sulla base di questa considerazione che l’Istituto Europeo di Design IED ha annunciato il nuovo bando Green Your Future Award. 

Oltre alle classiche borse di studio per il sostegno allo studio e per gli studenti più meritevoli, l’istituto ha deciso di offrire delle borse di studio volte a supportare il percorso di tutti quegli studenti che vogliono diventare Green Ambassador IED, portando avanti progetti sostenibili dal punto di vista ambientale, ma anche sociale ed etico. 

Il bando mette a disposizione ben 30 award, che prevedono una copertura parziale della retta per i corsi triennali e post laurea delle sedi IED di Milano, Cagliari, Firenze, Roma, Torino, Venezia, nonché dell’Accademia Aldo Galli di Como. 

La figura del Green Ambassador, di cosa si tratta 

Gli studenti che sceglieranno di diventare Green Ambassador avranno il compito di diffondere la cultura della sostenibilità ambientale, sociale ed etica a tutti i loro compagni di corso. Prenderanno parte a progetti concreti. Diventeranno loro stessi progettisti e scopriranno come riuscire a cambiare il mondo con le loro idee. Dovranno fare in modo che quanti più studenti decidano di essere al loro fianco, parte attiva anche loro quindi dei progetti. In questo modo i progetti non resteranno mai mere parole su carta, ma si trasformeranno in azioni concrete, con reali effetti positivi sul pianeta in cui viviamo e sulla società. 

Per partecipare a questo importante progetto, è ovviamente necessario essere in possesso di una naturale predisposizione verso il tema della sostenibilità ambientale e sociale. È anche importante seguire uno stile di vita che sia coerente con questi temi, che sia con loro in totale linea. Sarebbe del tutto sbagliato infatti voler portare avanti la sostenibilità solo tra le aule dell’istituto, e po comportarsi in modo del tutto diverso una volta varcata quella soglia e tornati alla propria quotidianità! 

Non solo, per partecipare a questo importante progetto è importante anche avere avere una grande determinazione. Non è affatto semplice infatti riuscire a portare a termine i progetti assegnati, è necessario essere costanti, lavorare quotidianamente al progetto, essere determinati al raggiungimento degli obiettivi prefissati. 

Green Your Future Award, come candidarsi 

Per candidarsi al bando Green Your Future Award, gli studenti hanno tempo fino al 10 settembre 2021. Dopo aver scelto il corso e la sede di riferimento, è necessario inviare entro questa data un elaborato creativo sul tema e dimostrare di essere in possesso di tutti i requisiti necessari. Inoltre è necessario aggiungere un proprio pensiero personale relativo al ruolo che un Green Ambassador IED dovrebbe avere. Gli interessati possono ottenere maggiori informazioni durante gli Open Days, che avranno luogo dal 12 al 16 luglio direttamente online. 

Agli Open Days è possibile partecipare previa registrazione. Per chi non si fosse ancora registrato, è sufficiente accedere al sito internet ufficiale di IED. In occasione degli Open Days ovviamente non si avrà modo solo di scoprire il bando e la figura dei Green Ambassador IED, ma si avrà modo di avere informazioni su tutti i corsi disponibili e interagire con gli Advisor IED.

Be the first to comment on "La figura del Green Ambassador IED e il nuovo bando per l’assegnazione di 30 award"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*